RISTORANTE - tavernadelpittore

Bistrot e Carpacceria
Vai ai contenuti

Menu principale:


La Taverna del Pittore fu fondata, nel 1960, dal pittore Sergio Loeffler, il quale, oltre ad essere un valente cuoco, si dilettava anche a dipingere: da qui, l’idea di chiamarla in tal modo. Anche il famoso pittore aronese Gianfilippo Usellini spesso frequentava il locale (all’interno, si possono anche ammirare alcune sue opere, oltre a quelle di altri illustri pittori lacustri).
L’interno del ristorante decisamente raffinato, di altissima qualità ed arredato con buon gusto è adatto per cene di coppia, per colazioni di lavoro, per ricorrenze importanti, per trascorrere una serata speciale.
La veranda, con la vetrata sul lago Maggiore, permette una vista stupenda e la Rocca di Angera – che si staglia di fronte, contro il cielo – sembra, a sua volta, un quadro d’autore.
E’ impossibile non restare affascinati dal suo ambiente elegante e seducente, tanto che una cena alla Taverna del Pittore è un’esperienza da provare e da ripetere ogni qualvolta si vuole trascorrere un momento indimenticabile.
Il ristorante è anche dotato di un pontile privato che permette l’attracco dei natanti dei clienti che lo raggiungono via lago.
La cucina, poi, è superlativa e ogni singolo piatto è un trionfo di stile, di colori e di sapori….una tavolozza di gusti sapientemente miscelati.


Riccardo Franchini  
appassionato di eno-gastronomia è autore di libri e guide sulla ristorazione

 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu